Lotta agli sprechi

Prima di tutto bisogna sottolineare come il concetto di spreco in Giappone, assuma un significato molto più profondo di quello occidentale. E’ ovvio che in un paese povero, come poteva essere il Giappone dopo la seconda guerra mondiale, lo spreco fosse qualcosa da abbattere ed eliminare senza tregua; in occidente non ha mai avuto lo stesso significato, tuttavia anche per noi occidentali, alla base della lean production c’è la lotta continua agli sprechi, che in giapponese vengono chiamati MUDA. Per i giapponesi della Toyota, e di conseguenza per tutti coloro che intendono applicare la lean production, l’obiettivo ultimo deve essere la produzione di valore: tutto ciò che non produce valore è spreco, da qui la lotta agli sprechi. Il concetto di valore va visto dal punto di vista del cliente: l’obiettivo è la creazione di valore per il cliente. Ci sono due tipi di sprechi in ogni organizzazione: quelli che non creano valore per il cliente, ma che sono necessari per attività che invece ne creano; e poi ci sono gli sprechi che si possono fin da subito eliminare.